Archivi del mese: febbraio 2012

Il migliore affare, quasi concluso…

Il mio Neumann KM56, microfono valvolare con 56 anni sulle spalle, sta per tornare al lavoro…

Dopo settimane di ricerche, offerte truffaldine e interlocutori che sparivano nell’ombra, ho finalmente trovato la rarissima valvola Telefunken AC701 indispensabile per il suo funzionamento.
Non esistono alternative, o meglio: si trovano ( a prezzi quasi altrettanto assurdi…) dei cloni cinesi in grado di occuparne il posto, ma non di sostituirne le funzioni, meno che mai di eguagliarne le prestazioni.

Resto in attesa che dall’Austria m’arrivi questa microscopica meraviglia…

Telefunken AC701


Endless vintage

Gli ultimi quattro arrivati a studio, tutti dalla Germania, tutti funzionanti.

Grundig MD21

Grundig MD21, un Senneheiser rimarchiato

Un omnidirezionale dal suono grandioso, provato con il piano a coda…

Philips Egg

Altro omni, della Philips, pare sia una delle prime scelte per chi suona l’armonica, viste le dimensioni. Io lo trovo altrettanto buono per la voce, visto il bassissimo rumore di fondo.

Philips stereo

Un Philips stereo, ricordo d’averlo visto usare da mio padre quando ero bambino, ma questo ha gli attacchi XLR, e con i preamps FetHead funziona benissimo anche lui…

Astatic D104

L’acquisto più rischioso: un Astatic D104 considerato il migliore microfono sul mercato, messo in commercio nel 1930 e andato avanti così per oltre 60 anni.
Solo che si parla del mercato dei radioamatori…
Come da foto, l’ho aperto, gli ho modificato l’attacco e adesso non vedo l’ora d’usarlo con un po’ di voci: comprime e distorce come piacerebbe agli Elbow


Persistere è diabolico…

…ma forse è il caso di farlo…
Dopo decine di mail mandate un po’ verso ogni continente ho scoperto che a dieci km da casa c’è questo tecnico che avrebbe potuto “dare uno sguardo” al mio acquisto, il Neumann KM56 comprato tempo fa ad un mercatino.
Oggi finalmente ho portato il microfono a far vedere, con gli schemi elettrci mandatimi da Neumann, che ha anche stabilito la data di fabbricazione: 1956.
Dopo un’ora di prove e controlli s’è stabilito che il microfono ha bisogno di una nuova valvola, quella che monta ha il filamento interrotto.
Il problema è che ha dei prezzi assurdi, ‘sta valvola, visto che non è più in produzione da 40 anni…

Il microfono è stato riassemblato, in attesa che io riesca a trovare la valvola di ricambio…

Neumann KM56 esploso


il migliore affare…

…del mese si rivela meno immediato di quanto speravo.
Al microfono comprato tempo fa al mercatino di Porta Portese, un Neumann valvolare KM56, ho aggiunto un alimentatore nuovo di zecca preso in Germania e il relativo cavo dedicato. Altri 300,00€…

Purtroppo, come temevo, il microfono non ha praticamente segnale in uscita: tenendo il preamplificatore della scheda audio “a manetta” e facendo mooolto rumore davanti al microfono riesco a registrare qualcosa.
A -92 dB, però…

Aumentando digitalmente il volume ovviamente esce fuori un soffio da tormenta invernale, e sperso lì in mezzo si sente il suono che in realtà cercavo di registrare…

A giorni cercherò di far valutare ad un tecnico se sia possibile fare qualcosa: forse la valvola ( rarissima, costosa, quasi introvabile, una Telefunken AC701-k) s’è esaurita ( il microfono ha “163” come numero di serie, quindi ha più di cinquant’anni…), forse la capsula s’è danneggiata ( sempre costoso come lavoro, ma più abbordabile).

Nel caso valga la pena lo mando direttamente a Neumann, lo faccio riparare e poi vàluto: m’hanno già offerto parecchi soldi per averlo, dagli Stati Uniti, dall’Australia…


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: